Picnic e l’Arte del Vivere – darsi da fare per vivere meglio

Picnic e l’arte del vivere

Un picnic è molto più che semplicemente mangiare un panino seduti dove capita. Il picnic riassume l’arte del vivere e il vivere con arte. Per vivere bene dopo un tempo così buio e difficile, richiede un certo impegno. Non si può “lasciarsi vivere”. Bisogna trovare la propria via per rendere ogni momento un momento speciale, solo così si uscirà dal vicolo cieco del post pandemia (e speriamo che sia post).

Arte del vivere

L’arte richiama il lavoro delle mani, degli arti, per partecipare alla creazione. L’arte ci connette con il sacro, è il veicolo per innalzarci dalla pesantezza del quotidiano, è lo squarcio che ci penetra l’anima. E così, l’arte del vivere è quel darsi da fare per vivere meglio, per partecipare alla creazione rendendo più bella la vita di tutti i giorni per noi stessi e per le persone che ci vivono vicine, con cui condividiamo la strada.

L’arte di vivere e il vivere con arte sono strettamente legate con l’arte del picnic. Perché organizzare un picnic con cura è partecipare alla creazione di qualcosa di bello, che ci fa bene e fa bene agli altri.

Scegliere e giocare

Per realizzare un picnic indimenticabile, dobbiamo percorrere la via della scelta. È come creare un menù per una cena di gala: non possiamo assemblare dei piatti, dobbiamo scegliere un percorso, un tema, un accostamento. Lo stesso è per i picnic: scegliamo di curare ogni dettaglio a partire dal tema. Un picnic tematico creerà una situazione particolarmente divertente e darà modo agli ospiti di vivere la dimensione del gioco.

Abbiamo bisogno di un po’ di leggerezza, in particolare in questo momento.

Allenarsi

È provato che i mesi di lock-down, restrizioni e regole ferree, ci hanno provato dal punto di vista psicologico. Ognuno a modo suo, vive più o meno un disagio legato al periodo. Per uscirne dobbiamo allenarci, impegnarci nelle piccole cose come se ci dovessimo preparare alle olimpiadi. Non tutti escono volentieri, se sei tra questi e magari hai paura di uscire, allenati con un piccolo picnic vicino a casa, per poi avventurarti in uscite più lunghe, magari a piedi, o in bicicletta. Visita le aree picnic vicino a te e allenati ad uscire di nuovo con mete sempre più interessanti.

L’allenamento è importante in ogni cosa. Così anche la pratica del picnic diventa una specie di allenamento a vivere all’aria aperta, a ritrovare il gusto del cibo semplice e vero, a stare di nuovo con le persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi commenti ci aiutano a migliorare i nostri prodotti e per questo ci teniamo a conservarli. Utilizziamo i tuoi commenti per migliorare anche i nostri servizi e quelli dei nostri partners. Per ulteriori informazioni ti invitiamo a consultare la nostra privacy policy.

Utilizziamo il tuo nome per comunicare con te riguardo i nostri prodotti ed i nostri servizi. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra privacy policy.
Utilizziamo il tuo indirizzo email per comunicare con te riguardo i nostri prodotti ed i nostri servizi. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra privacy policy.

Utilizziamo il tuo sitoweb per comunicare con te riguardo i nostri prodotti ed i nostri servizi. Per ulteriori dettagli puoi consultare la nostra privacy policy.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.